Bouken Ou Beet Excellion

Mentre il gruppo di Beet è in viaggio via mare per raggiungere Grancista, la nave viene danneggiata da un potente vandel, costringendola ad attraccare all'isola più vicina per effettuare le necessarie riparazioni. Sull'isola sorge Shantigo, una città unica al mondo in cui più della metà della popolazione è in grado di utilizzare l'energia divina dei buster. Qui il gruppo di Beet si imbatte in Leon, il dodicenne principe erede al trono, possessore di un grande teryoku fin dalla nascita, oltre che di una spilla, il Bright Prime, in grado di generare una potente barriera di luce capace al contempo di respingere l'energia infernale dei vandel e di potenziare i buster e gli attacchi divini che ci passano attraverso. Su tale potere ha messo gli occhi Vaus, temibile vandel incaricato della custodia del sotterraneo oscuro, una prigione in cui vengono rinchiusi i vandel che hanno infranto la legge del Mahinkan e di cui Vaus può disporre a proprio piacimento. Venuta a conoscenza della situazione, oltre che impossibilitata a continuare il viaggio via mare per i danni alla nave, la squadra di Beet decide di aiutare la città di Shantigo nella lotta contro Vaus, così come di tenere d'occhio l'indisciplinato Leon che, ben lungi dall'aver compreso la propria importanza per la città, cerca in tutti i modi di fuggire per vivere libero e non diventare un buster.